Madia Faggio Evaporato con Coperchio per Impasto Pizza e Pane cm. 25 x 22 h-Piccola

 

Codice prodotto 33748
EAN non applicabile
Categoria - Madie Legno Faggio Evaporato
Marca palepizza.it
Disponibilità 3

Segnala ad un amico

Altre domande ?

Madia in Legno Faggio Evaporato Massello Quadrata con Coperchio in Legno di Betulla per Impasto Pizza Manuale e Lievitazione  (Larghezza Fondo Cm. 25; Larghezza Apertura Cm. 32; Altezza Bordi Cm. 22 - Misure Interne) - Grandezza Piccola

 

Uso:

In ambito domestico per preparare manualmente l´impasto della pizza.

Grazie ai quattro bordi svasati alti cm. 22 ed il coperchio in legno di betulla con pomello, è possibile utilizzare questa madia anche per la successiva fase di lievitazione dell´impasto per pizza.

Si possono impastare Fino a Kg. 3 di farina

La grandezza di questa madia è piccola ed è particolarmente indicata per un uso domestico, grazie alle sue ridotte dimensioni rispetto alla misura grande o media

 

Caratteristiche:

Madia quadrata e con bordi svasati costruita in legno faggio evaporato massello con sistema tradizionale di incastro dei listelli e successivo fissaggio del fondo e dei bordi a mezzo viti 

Il legno, di elevata resistenza e durabilità, non ha subito alcun trattamento nocivo, è naturale ed idoneo per uso per alimenti.

Lo spesssore dei listelli di legno utilizzati è di ben 2 cm.

Dimensioni: Larghezza Fondo Cm. 25; Larghezza Apertura Cm. 32; Altezza Cm. 22 (misure interne)

Peso Kg.: 

Il legno è privo di odori che possano attarcarsi ai cibi con cui viene in contatto

 

Vantaggi:

Grazie alla qualità del legno impiegato (faggio evaporato massello) la madia ha un´elevata solidità e robustezza che ne aumentano la sua durata nel tempo e consentono un suo più comodo utilizzo, per la sua stabilità sul piano di lavoro.

Il sistema di costruzione con incastro dei listelli garantisce una buona sigillatura evitando il crearsi di fessurazioni con perdita del contenuto.

Essendo realizzata in legno faggio evaporato, l´impasto non si attaccherà alle superfici della madia, sia durante la fase di impasto che in quella successiva di lievitazione.

Grazie alla presenza dei quattro bordi svasati alti cm. 28 e del coperchio in legno di betulla con pomello centrale, questa madia può essere utilizzata, oltre che per l´impasto manuale della pizza e del pane, anche per la successiva fase di lievitazione.

Questa madia è realizzata in misure molto ridotte rispetto al modello base professionale per poter essere utilizzata in ambito domestico senza eccessivo ingombro di spazio.

Ideale per chi impasta piccole quantità di farina fino a Kg. 3.


Manutenzione:

Prima di usare la madia per impasto pizza per la prima volta:

Prima di usare la madia per impasto pizza per la prima volta, al fine di tenerla più facilmente pulita e sgrassata, va trattata con olio.

Il trattamento con olio migliora anche la resistenza del legno all´umidità. 

Va usato un olio adatto al contatto con gli alimenti, preferibilmente l´olio di vaselina f.u. per alimenti o, in mancanza, l´olio di oliva da cucina (evo).

Va trattata (cioè spennellata con un normale pennello) con olio di oliva una volta da tutti i lati (interni, esterni, inferiore) e nei bordi eliminando l´olio in eccesso.

Pulizia Periodica:

Va pulita con un panno umido o strofinandola con una spazzola ed acqua.

La madia per impasto pizza non deve rimanere umida o  a contatto con l´acqua a lungo, perchè il legno potrebbe assorbire umidità.

Va asciugata subito.

Il contenitore per impasto pizza  non va esposto ad alte temperatura (es. aria calda) per velocizzare il processo di asciugatura.

Eventuali residui di pasta rimasti dopo l´uso all´interno o nei bordi della madia per impasto pizza vanno rimossi al più presto e comunque prima che si induriscano, anche con l´aiuto di una spatola


Cod.  LG01144